Attualità
Lecco

Corso per assistenti familiari: un progetto di grande valore sociale

"Questo è un progetto bellissimo di inclusione e di coesione sociale che aiuta, attraverso la formazione, le persone a rendere evidenti e a valorizzare i talenti che ciascuno possiede"

Corso per assistenti familiari: un progetto di grande valore sociale
Attualità Lecco e dintorni, 25 Ottobre 2021 ore 15:30

Formare assistenti familiari per rispondere a un bisogno concreto, dando una risposta alle persone seguite dalla associazione San Vincenzo de Paoli. Cat Unione Lecco, la società di formazione e consulenza di Confcommercio Lecco, ha realizzato un percorso ad hoc che è stato seguito da dieci persone - individuate dalla San Vincenzo - sette delle quali hanno ottenuto un attestato al termine delle lezioni. Un progetto di grande valore sociale che è stato presentato lo scorso 21 ottobre presso la sede di Confcommercio Lecco alla presenza del presidente del Cat Unione Lecco, Angelo Belgeri, della presidente del Consiglio centrale di Lecco della San Vincenzo, Antonella Pennati, del referente del progetto Giuseppe Butta, della consulente della San Vincenzo, Margherita Rusconi e della responsabile dell'Ufficio Formazione di Confcommercio Lecco, Chiara Silverij.

Corso per assistenti familiari: un progetto di grande valore sociale

"Questo è un progetto bellissimo di inclusione e di coesione sociale che aiuta, attraverso la formazione, le persone a rendere evidenti e a valorizzare i talenti che ciascuno possiede - ha spiegato il presidente Belgeri, anche vicepresidente di Confcommercio Lecco - Da anni come Cat ci sono tantissime iniziative che puntano a portare formazione di qualità in modo aperto non solo ai commercianti iscritti. Questa è stata un'esperienza particolarmente interessante, perchè ci ha dato la possibilità di collaborare e di aumentare la rete di relazioni, di incontrare delle persone con cui potere costruire nuovi progetti in futuro. Un’iniziativa che guarda alla responsabilità sociale degli imprenditori e che offre opportunità alle persone e al territorio: due temi cari alla Confcommercio".

A presentare la San Vincenzo è stata la presidente del Consiglio centrale di Lecco, Antonella Pennati: "Siamo una realtà composta da laici cristiani al servizio dei poveri che si prende cura delle persone attraverso una relazione stabile. Siamo dei "compagni di cammino" che credono nella progettualità e che mettono al centro la persona come soggetto attivo".

Chiara Silverij ha evidenziato: "E' stata una bella esperienza anche dal punto di vista umano. Abbiamo messo in campo diverse professionalità offrendo un percorso di ottimo livello: il lavoro dell'assistente familiare è complesso. Il corso, della durata di 64 ore, si è sviluppato in due moduli: il 1° di 24 ore erogato nei mesi di maggio e giugno ha visto la partecipazione di tutte e dieci le persone che si erano iscritte; il 2° della durata di 40 ore, più specifico e professionalizzante, si è svolto nei mesi di settembre e ottobre 2021 è si concluso con la consegna degli attestati a sette persone".  Margherita Rusconi ha invece rimarcato l'ottimo lavoro portato avanti da "due realtà diverse come San Vincenzo e Confcommercio tra cui c'è stata una forte condivisione di fondo". Infine Giuseppe Butta ha voluto sottolineare come il progetto abbiamo voluto "dare attenzione alle persone con un percorso mirato e pensato per venire incontro alle esigenze dei partecipanti".