Attualità
Lario Reti Holding

Contro la siccità attivo il nuovo impianto di potabilizzazione mobile

Grazie a questo impianto portatile sarà possibile potabilizzare l’acqua prelevata dai corpi idrici superficiali sino a 5 mc all’ora

Contro la siccità attivo il nuovo impianto di  potabilizzazione mobile
Attualità Lecco e dintorni, 11 Agosto 2022 ore 16:58

Contro la siccità Lario Reti Holding ha attivato  il nuovo impianto di potabilizzazione mobile. E’ infatti pronta al servizio la nuova unità di trattamento compatta per acqua potabile, ideale per un uso continuo in una vasta gamma di ambienti e situazioni, quale quella di estrema carenza di acqua che stiamo vivendo.

Contro la siccità attivo il nuovo impianto di potabilizzazione mobile

Contro la siccità attivo il nuovo impianto di  potabilizzazione mobile

Questo impianto consente di trattare acque da una molteplice gamma di fonti come fiumi, laghi, dighe, acqua piovana e acque sotterranee, producendo acqua potabile priva di contaminazione fisica e batteriologica.

LEGGI ANCHE Peggiora la situazione idrica: arriva la cisterna mobile. Appello ai cittadini

Crisi idrica

"In una situazione emergenziale come quella che stiamo vivendo, questo sistema può diventare di fondamentale importanza in quanto non necessita di connessione alla rete elettrica ed è facilmente trasportabile. L'unico componente che richiede energia è la pompa di aspirazione e mandata, alimentabile a diesel" spiegano da Lario Reti.

Il funzionamento di questo impianto prevede che, dopo la prima fase di pompaggio dell’acqua di alimentazione, questa passi attraverso la sedimentazione e la pre-clorazione. Successivamente l’acqua viene filtrata attraverso la sabbia e carbone attivo che rimuove le particelle solide e composti organici ed infine viene disinfettata. L’impianto, dal valore di 18.500 Euro. Potrà potabilizzare acqua di corpi idrici superficiali al ritmo di circa 5 mc all’ora.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter