Attualità
Notizie

Comunità Energetiche Rinnovabili: cosa sono, come costituirle e quali sono i benefici

Presentate a Lariofiere le iniziative rivolte a imprese, cittadini, enti utili per valutare la fattibilità delle CER nell’area lariana

Comunità Energetiche Rinnovabili: cosa sono, come costituirle e quali sono i benefici
Attualità Lecco e dintorni, 02 Ottobre 2022 ore 16:34

Nell'incontro dello scorso giovedì 29 settembre 2022, si è trattato il tema delle Comunità Energetiche Rinnovabili per spiegare cosa sono, come costituirle e quali sono i benefici sia economici sia ambientali.

Comunità Energetiche Rinnovabili: presentate le iniziative rivolte a imprese, cittadini ed enti

Nella giornata di giovedì 29 settembre 2022, a Lariofiere si è svolto il convegno dal titolo “Comunità Energetiche Rinnovabili: energia ed energie per il territorio lariano” promosso dalla Camera di Commercio di Como-Lecco. Sicuramente un momento importante per l'avvio di un percorso di accompagnamento alla transizione sostenibile rivolto a imprese, enti, associazioni e cittadini.

L'organizzazione dell'evento

L’evento è stato organizzato dalla Camera di Commercio di Como-Lecco con la collaborazione di ANCI e delle Province di Como e di Lecco all’interno dell’accordo "Un'Alleanza di Territorio”. Per approfondire quanto detto durante l'incontro, è presente sul sito web istituzionale della Camera di Commercio di Como-Lecco una sezione dedicata alla Comunità Energetiche Rinnovabili, che include i materiali e la registrazione del convegno, raggiungibile qui.

Parole-chiave della giornata

Tantissimi gli interventi e le personalità che hanno detto la loro durante la giornata. Sicuramente, tra le parole chiave degli interventi troviamo territorio, strumenti, opportunità, innovazione, autoconsumo, incentivi e sviluppo sostenibile. L'obiettivo è stato quello di cercare di spiegare cosa siano le Comunità Energetiche Rinnovabili, le modalità di loro costituzione e i connessi benefici economici e ambientali.

comunità energetiche

"La Camera di Commercio come facilitatore nel dialogo con le Istituzioni"

«Il nostro obiettivo è dare risposte concrete a un problema comune. Abbiamo illustrato i vantaggi di una comunità energetica rinnovabile, sia dal punto di vista economico che sociale e ambientale. Ma è solo il punto di partenza. Diamo il via alla costituzione di tavoli di lavoro che si riuniranno per raccogliere i bisogni del territorio e per individuare possibili vie di sviluppo di CER nel lariano.» commenta Marco Galimberti, Presidente della Camera di Commercio di Como-Lecco. «Con orgoglio ho ascoltato le sei testimonianze di comunità energetiche presenti, a diversi livelli di sviluppo, sul nostro territorio e il nostro impegno sarà, anche in questo caso, favorire lo scambio di esperienze e di buone pratiche, oltre che svolgere un ruolo di facilitatore nel dialogo con le istituzioni regionali e nazionali, con il sistema camerale e con le autorità competenti».

20 milioni di euro da investire nel 2023

«Con la legge regionale 2 del 2022 abbiamo costituito una struttura di accompagnamento e supporto alle CER per i soggetti pubblici che agiranno da aggregatori di altri soggetti. E un contributo di 20 milioni di euro, da investire nel 2023, a cui si può accedere attraverso manifestazione di interesse» aggiunge Elena Colombo, Dirigente Struttura Gestione Invasi, Utenze Idriche e Reti Energetiche Regione Lombardia.

Appuntamento al 13 ottobre con i primi tavoli di lavoro e confronto

Per tutti coloro fossero interessati, la prossima data da segnare in calendario è quella del 13 ottobre, in cui si riuniranno per la prima volta i tavoli di lavoro e confronto aperti a imprenditori, cittadini, rappresentanti di istituzioni ed enti non profit con di individuare le esigenze del territorio e attivare le azioni più utili a favorire la creazione di CER. Per partecipare, è possibile iscriversi qui.

Seguici sui nostri canali