Attualità
Lecco

Chiara Boniotti nuova presidente del Lions Club Lecco

Grande emozione per la nuova nomina: "Non siamo Lions per essere, ma Lions per fare".

Chiara Boniotti nuova presidente del Lions Club Lecco
Attualità Lecco e dintorni, 09 Luglio 2022 ore 11:01

Giovedì 7 luglio i soci del Lions Club Lecco Host si sono riuniti per celebrare la nuova presidente del club, Chiara Boniotti, e per dare il benvenuto a due nuovi soci​.

Chiara Boniotti nuova presidente del Lions Club Lecco Host

La serata si è aperta con le parole del presidente uscente Giuseppe Manzoni: "Grazie ai soci per i service che abbiamo potuto portare avanti in questa annata, soprattutto rivolti ai giovani, adesso sono contento di lasciare il ruolo di presidente a Chiara."
Massimo Radici, cerimoniere del Club, ha poi chiamato i nuovi soci del Lions Club Lecco Host: Daniela Riva, sponsorizzata dal socio Marco Corti, e Giuseppe Negri, sponsorizzato dal socio Antonio Brusadelli. Daniela Riva, dal 2013 notaio e Giuseppe Negri, ceo di Ecotes srl e Nemar srl, hanno pronunciato il giuramento del Lions diventando ufficialmente parte del Club.
Durante la serata è stato dato anche il riconoscimento di 20 anni di partecipazione nel club al socio Vittorio Boni.
Massimo Radici ha chiamato il presidente uscente e il neopresidente per il momento della spillatura che ha ufficialmente dato inizio alla presidenza di Chiara Boniotti.

Grande emozione per la nuova nomina

Chiara Boniotti ha ringraziato con emozione i soci: "Ringrazio tutti voi per la cortesia che avete voluto riservarmi con la vostra presenza qui stasera, e un sincero grazie, in particolare, a tutti voi, amici Soci, che avete voluto dimostrarmi fiducia chiamandomi, quest’anno, alla presidenza del nostro sodalizio. Fin dal primo momento, e ci tengo a sottolinearlo visto l’ingresso di due nuovi soci, ciascuno di noi sa che l’entrare a far parte di un Club Lions, non rappresenta affatto un punto d’arrivo, ma solo un punto di partenza per migliorare il nostro We Serve. Il Club è il luogo dove si cementa il senso della solidarietà e dell’amicizia, dove ci si confronta, dove si progetta, dove si costruisce la socialità che è alla base del nostro agire. Non siamo Lions per essere, ma Lions per fare.
L’invito, cordiale e fermo al tempo stesso, pertanto, è, da subito, quello che ciascuno di noi si impegni a creare e a diffondere all’interno del Club quello spirito di servizio, fatto di presenza, di progettualità e di concretezza e non solo di parole. Se ciascuno di noi farà proprio questo invito, avremo creato le premesse per la realizzazione di un mondo migliore. Rinnovo a tutti voi il mio saluto caloroso e il mio grazie di cuore, anche a tutta la squadra che mi sosterrà nel corso di quest’anno".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter