Attualità
Acel Energie

Caro energia: bollette a rate per combattere gli aumenti

Agevolazioni per il pagamento delle bollette emesse fino a tutto il mese di aprile 2022 delle utenze residenziali (famiglie e condomini) relative alle forniture di energia elettrica, gas e teleriscaldamento

Caro energia: bollette a rate per combattere gli aumenti
Attualità Lecco e dintorni, 12 Febbraio 2022 ore 07:35

Bollette a rate per combattere gli aumenti. Il gruppo Acsm Agam ha deciso infatti di  interviene a fianco delle famiglie per mitigare l’effetto dei rincari in bolletta determinati dall’incremento del costo del gas, varando facilitazioni mirate. Le misure si aggiungono a quelle di Governo e Autorità Regolatoria e, oltre a luce e gas, sono estese alle forniture del teleriscaldamento, sinora escluse. Sono  coinvolte le aziende Acel Energie (con i marchi territoriali Enerxenia e Aevv Energie), Comocalor, Varese Risorse.

LEGGI ANCHE Lecco al buio per protestare contro il caro bollette

Bollette a rate per combattere gli aumenti

La scelta è in coerenza con l’iniziativa promossa dal partner industriale A2A che l’ha condivisa con le Associazioni dei Consumatori nell’ambito del consolidato rapporto di dialogo e collaborazione. "L’iniziativa riafferma radicamento e responsabilità sociale, valori chiave di Acsm Agam, che nelle scorse settimane ha promosso una campagna di informazione sulla genesi dell’emergenza fornendo consigli per ridurre i consumi e migliorare l’efficienza delle forniture" spiegano dall'azienda.

Le misure consistono in agevolazioni per il pagamento delle bollette emesse fino a tutto il mese di aprile 2022 delle utenze residenziali (famiglie e condomini) relative alle forniture di energia elettrica, gas e teleriscaldamento; tanto nel mercato libero quanto nei mercati regolati. 

"A disposizione dei clienti forme di rateizzazione dell’intero importo da pagare con la massima flessibilità, secondo le esigenze specifiche, senza interessi e con la conseguente sospensione delle azioni di distacco, anche prima della scadenza della fattura. Il pagamento può essere suddiviso fino a 10 rate, con un primo importo concordato secondo necessità".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter