Attualità
Fede e devozione

Beato Acutis: alla Madonna del bosco la reliquia

La reliquia sarà esposta in Santuario alla venerazione dei fedeli sino a venerdì 16 settembre.

Beato Acutis: alla Madonna del bosco la reliquia
Attualità Meratese, 09 Settembre 2022 ore 15:03

il santuario della Madonna del Bosco a Imbersago accoglierà domenica 11 settembre  2022 la reliquia del beato Carlo Acutis. Un momento importante che darà il via agli esercizi spirituali.

La reliquia del Beato Acutis alla Madonna del Bosco

Già lo scorso anno il santuario aveva accolto la reliquia del Beato, sempre in occasione degli esercizi spirituali che quest'anno si terranno da martedì 13 a venerdì 16 settembre.

Acutis

Gli esercizi spirituali serali in presenza della reliquia si terranno nei giorni indicati dalle 20,30 alle 22,15, con meditazioni proposte da don Simone Garavaglia, della comunità pastorale La Valletta Brianza.

Per quanti sono impossibilitati a partecipare la sera, alle 15,20 ci sarà la recita del Rosario cui seguirà la Messa con meditazione della parola di Dio, quindi l'adorazione eucaristica sino alle 18.

Il Beato Carlo Acutis

Figlio primogenito di Andrea Acutis e Antonia Salzano, Carlo nacque a Londra, dove i genitori si trovavano per motivi di lavoro del padre, il 3 maggio 1991. Trascorse l’infanzia a Milano. Colpito da una forma di leucemia fulminante, la visse come prova da offrire per il Papa e per la Chiesa. Morì il 12 ottobre 2006, nell’ospedale San Gerardo di Monza, a quindici anni compiuti.

Il 5 luglio 2018 Papa Francesco ha autorizzato la promulgazione del decreto che dichiarava Venerabile Carlo, i cui resti mortali riposano  ad Assisi, nella chiesa di Santa Maria Maggiore – Santuario della Spogliazione. Il 21 febbraio 2020 il Pontefice  ha autorizzato la promulgazione del decreto relativo a un miracolo attribuito all’intercessione di Carlo, che è stato solennemente beatificato ad Assisi il 10 ottobre seguente.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter