Attualità
No mask

Basta mascherine a scuola: dalla Valle raccolte oltre 8 mila firme in tutta Italia

Susanna Bellino: "Diamo voce ai bambini affinché si ponga fine a questa inutile, dannosa tortura a cui vengono sottoposti ogni giorno"

Basta mascherine a scuola: dalla Valle raccolte oltre 8 mila firme in tutta Italia
Attualità Lecco e dintorni, 10 Aprile 2022 ore 11:11

Basta mascherine a scuola: è la petizione partita dalla Valsassina e che in poco tempo ha raggiunto tutta Italia, raccogliendo oltre 8.000 firme.

Basta mascherine a scuola

"Da ben tre anni scolastici i nostri bambini e ragazzi sopportano le più stringenti restrizioni - afferma Susanna Bellino, autrice della petizione contro le mascherine a scuola. - Come mamma, la cosa che più mi addolora, giorno dopo giorno, è vederli ancora entrare a scuola con quella soffocante mascherina che impedisce loro di respirare, parlare, sorridere, ossigenarsi liberamente".

La petizione

"Mossa dalla loro sofferenza, ho dapprima creato un documento approfondito per svegliare la consapevolezza dei genitori. Ho pensato poi di tentare ogni strada possibile per liberare i nostri figli da questa imposizione che colpisce la loro salute fisica e mentale, ed è così che è nata questa petizione".

LIBERI DI RESPIRARE (documento approfondito)

Raccolte oltre 8.000 firme in tutta Italia

"In poco più di una settimana ho raccolto 8000 firme, partendo da amici, conoscenti, gruppi classe… Partendo da un paesino della Valsassina, la petizione si è diffusa inarrestabile in tutta Italia. Sempre più voci autorevoli si levano contro l’uso della mascherina a scuola. Chiedo alla stampa di dare voce a questa forte richiesta, di dare voce ai bambini affinché si ponga fine a questa inutile, dannosa tortura a cui vengono sottoposti ogni giorno".

I commenti di genitori, nonni, insegnanti e cittadini

"Arrivano incontenibili sulla pagina della petizione i commenti. Sono appelli accorati di genitori, nonni, insegnanti, cittadini, ci sono riflessioni interessanti, considerazioni scientifiche ma soprattutto ci sono testimonianze della sofferenza e fatica che i nostri figli vivono giorno dopo giorno, della tortura psicologica e fisica che sono costretti a subire".

Raccolta commenti alla petizione

LEGGI ANCHE Bambini col covid lasciati a casa senza DAD, la rete non regge: la furia dei genitori

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter