Attualità
Il set

Antonio Albanese: nuovo ciak all'ombra del Ponte Vecchio

Scena dopo scena, battuta dopo battuta, inizia a prendere forma "Cento domeniche", il nuovo film che il regista e attore Antonio Albanese sta girando nel Lecchese

Antonio Albanese: nuovo ciak all'ombra del Ponte Vecchio
Attualità Lecco e dintorni, 10 Maggio 2022 ore 07:42

Scena dopo scena, battuta dopo battuta, inizia a prendere forma "Cento domeniche", il nuovo film che il regista e attore Antonio Albanese sta girando nel Lecchese. Dopo il fermento dei giorni scorsi a Olginate (con attori e troupe che hanno lavorato all'interno di Villa Schiatti e poi in centro paese) il set nella serata di lunedì 9 maggio 2022 è stato allestito "all'ombra del Ponte Vecchio" ovvero nella frazione galbiatese di Ponte Azzone Visconti, proprio sul confine con Lecco.

Antonio Albanese a Olginate a casa della madre

Massime le misure di sicurezza: tutti gli operatori e gli attori, come di consueto, prima di iniziare a girare sono stati sottoposti al tampone anti Covid di rito.

Antonio Albanese: nuovo ciak all'ombra del Ponte Vecchio

Entusiasta il sindaco di Galbiate Giovanni Montanelli che come il collega di Olginate Marco Passoni ha avuto la possibilità di assistere ai lavori. "Come amministrazione abbiamo accolto da subito con entusiasmo la richiesta di collaborazione per le riprese di lunedì sera, mettendo a disposizione uomini, mezzi ed attrezzature".

Gli agenti della polizia locale in campo, a destra il Comandante Danilo Bolis

"I nostri agenti di Polizia Locale hanno pattugliato la zona, coadiuvati dai volontari dell'ANC (Associazione Nazionale Carabinieri in congedo) - ha sottolineato il primo cittadino - Riteniamo che il film di Albanese rappresenti una grande opportunità per il nostro territorio e possiamo solo ringraziare per aver scelto degli scorci di Galbiate per le riprese. È una conferma di come i nostri luoghi siano unici ed affascinanti".

Il sindaco di Galbiate Montanelli con i vigili e i volontari dell'Anc

"Sono davvero felice di questa opportunità  che  Antonio Albanese ha voluto dare al mio locale, gratificando me e tutto  il mio staff - ha aggiunto Xiaomei Wu, titolare del Bar il Fresco, sede del set - In questo modo questa bellissima porzione di Galbiate verrà conosciuta ovunque. Auguro a tutti gli operatori di questo film un enorme successo".

Xiaomei Wu

I lavori per la realizzazione del film proseguono quindi a ritmo serrato. Il set in queste ore verrà spostato con scene che verranno filmate a Lomagna e poi per diversi giorni nella zona della Bocciofila di Garlate dove già erano stati effettuati i casting fotografici per la ricerca di comparse.

Mario Stojanovic

Seguici sui nostri canali