Attualità
Riconoscimenti

51 borse di studio ai figli dei dipendenti del Gruppo Omet

"Lo scopo principale della nostra iniziativa è diffondere la cultura del merito e dell’impegno che sottende al raggiungimento di qualsiasi risultato impegnativo"

51 borse di studio ai figli dei dipendenti del Gruppo Omet
Attualità Lecco e dintorni, 18 Dicembre 2021 ore 12:34

Sono 51 i ragazzi che quest'anno hanno ricevuto la borsa di studio dal Gruppo OMET. La premiazione è avvenuta nei giorni scorsi nella  la nuova sede OMET Headquarters di Molteno. I ragazzi che hanno ricevuto la borsa di studio sono figli dei dipendenti delle aziende OMET (43) e O-PAC (8), che frequentano scuole superiori o università e hanno ottenuto risultati di eccellenza nel loro anno scolastico 2020/2021.

51 borse di studio ai figli dei dipendenti del Gruppo Omet

"Il numero di borse di studio assegnate dal nostro gruppo aumenta di anno in anno, e quest'anno abbiamo ben 25 ragazzi e ragazze che vengono da noi premiati per la prima volta - ha detto Antonio Bartesaghi, Presidente Gruppo OMET, alla cerimonia di premiazione -. Questi numeri rispecchiano certamente la crescita del numero dei nostri collaboratori, ma mi piace pensare che sia anche frutto di un maggiore impegno dei ragazzi nello studio, motivati anche da questa nostra iniziativa. Ne siamo assolutamente orgogliosi e speriamo che per i prossimi anni i ragazzi e le ragazze meritevoli siano ancora in numero maggiore. Lo scopo principale della nostra iniziativa è diffondere la cultura del merito e dell’impegno che sottende al raggiungimento di qualsiasi risultato impegnativo. Lo stesso concetto è ciò che cerchiamo di utilizzare con tutti i nostri collaboratori”.

"Voglio fare i miei complimenti a questi ragazzi e ragazze e augurare il meglio per il loro percorso di studio e di carriera - ha detto Bartesaghi -. Sono orgoglioso di ospitarli per questa cerimonia nella nuova sede OMET di Molteno, dove gli ampi spazi del reparto produttivo hanno consentito di svolgere l'evento in sicurezza e nel rispetto delle norme anti-Covid. Li ringrazio per l'impegno e l'entusiasmo che dimostrano ogni anno e prometto che l'iniziativa delle borse di studio continuerà anche nei prossimi anni".  Alla fine dell'evento i ragazzi hanno avuto l'opportunità di fare una piccola visita guidata nel reparto produttivo di OMET Headquarters.