Sanità

Pronto soccorso affollati? La situazione a Lecco e Merate

A fornire una fotografia in tempo reale è l'App Salutile,  messa a punto da Regione Lombardia, attraverso la quale è possibile conoscere le strutture ospedaliere della propria zona e il grado di affollamento.

Pronto soccorso affollati? La situazione a Lecco e Merate
Lecco e dintorni, 13 Novembre 2020 ore 17:43

Pronto soccorso affollati? Ecco come è la situazione al momento, venerdì 13 novembre 2020,  nei reparti di urgenza dell’ospedale Manzoni di Lecco e del Mandic di Merate. A fornire una fotografia in tempo reale è l’App Salutile,  messa a punto da Regione Lombardia, attraverso la quale è possibile conoscere le strutture ospedaliere della propria zona e il grado di affollamento.

LEGGI ANCHE Drive throught al Bione, al via stamattina: primi utenti in coda FOTO E VIDEO

Pronto soccorso affollati? La situazione a Lecco e Merate

Al momento  (intorno alle 17) reparto di Urgenza del Manzoni di Lecco è definito sovraffollato con 31 persone in trattamento (un codice rosso) e 11 in attesa (nessuno fortunatamente in condizioni critiche).

Meno pressione sul Ps del Mandic di Merate dove ci sono 12 pazienti in trattamento (due codici rossi) e 10 in attesa.

Impossibile stabilire quanti dei pazienti si siano  recati in ospedale per patologie legate al Covid. L’unico elemento a disposizione, per capire l’incidenza del Coronavirus in merito alle richieste di cure urgenti è quello fornito nei giorni scorsi  dal Dg dell’Asst di Lecco Poalo Favini che facendo riferimento agli accessi relativi alla sola mattinata di lunedì scorsi aveva spiegato: “ A Lecco c’erano 11 pazienti Covid in trattamento, 10 dei quali sono stati poi trasferiti nei reparti e 10 non Covid. Ben diversa la situazione al Mandic di Merate dove nelle stesse ore, in Ps, c’erano 16 pazienti Covid e 3 non Covid”

I Ps più vicini al Lecchese

E se usciamo dalla nostra provincia per recarci nei ps più vicini al Lecchese? Secondo la app il Ps di Erba al momento è “affollato” con 28 pazienti in cura (tre rossi) e 4 in attesa; quello di Cantù è “sovraffollato” con 33 persone in cura (7 rossi) e due in attesa. Spostandoci nella Bergamasca, al Pronto soccorso di Ponte San Pietro ci sono 16 pazienti in trattamento (due rossi) e due in attesa. In Brianza,  a Carate le persone in cura sono 24 (4 rossi) e tre quelle in attesa. Infine a Vimercate i pazienti in attesa sono 2 e 19 quello in cura (nessun rosso)

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia