Young Inclusion

L’assessore Piani: “Tema delicato affrontato con competenza”

"Per la prima volta in questo piano trova risalto il tema della disabilità femminile, ovvero delle donne vittime di violenza con disabilità".

L’assessore Piani: “Tema delicato affrontato con  competenza”
Lecco e dintorni, 30 Settembre 2020 ore 15:09

Quadro notevole, che abbraccia questi aspetti in modo strutturato, cosa che non è scontata. «Riuscire a toccare tanti temi in maniera ampia e professionale, andando a 360 gradi, non è affatto banale». Sono le parole dell’assessore regionale alle Politiche per la Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità Silvia Piani, che ha seguito l’audizione del Consiglio per le Pari Opportunità durante la quale si è parlato di Young Inclusion.

LEGGI ANCHE Young Inclusion è al fianco delle donne

L’assessore Piani: “Tema delicato affrontato con competenza”

L’assessore ha voluto riprendere, in particolare, quanto messo in luce da Ats Brianza sulla violenza di genere: «Le Ats fanno un lavoro preziosissimo. Negli anni abbiamo strutturato un sistema molto articolato sul territorio regionale che ha dato ottimi risultati, soprattutto in termini di emersione del fenomeno, di prevenzione e di presa in carico. Affrontare questa tematica, pur non essendo un centro anti violenza, ma avvalendosi di attori importanti sul panorama regionale, è certo un punto di forza del progetto». «Il nuovo piano quadriennale è molto grande ed articolato, il Covid purtroppo ha rallentato alcune attività che avremmo dovuto fare, ma nonostante ciò anche durante il periodo di lockdown c’erano donne che subivano sofferenze. Inoltre, per la prima volta in questo piano trova risalto il tema della disabilità femminile, ovvero delle donne vittime di violenza con disabilità».

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia