Incontro pubblico sul tema del parco canile

Incontro pubblico sul tema del parco canile
Altro Lecco e dintorni, 09 Maggio 2018 ore 12:00

Incontro pubblico sul tema del parco canile. La data da segnare sul calendario è quella dl prossimo 15 maggio.

Serata sul parco canile

In virtù dell’impegno dell’amministrazione comunale  di Lecco nel promuovere e sostenere iniziative e interventi rivolti al benessere degli animali nonché alla tutela della salute pubblica e dell’ambiente, che trova spazio anche nel regolamento comunale sulla tutela degli animali, martedì alle 20.30 presso la sala Don Ticozzi di via Ongania, 4 a Lecco si terrà un incontro aperto alla cittadinanza e alle associazioni per approfondire i dettagli del progetto finalizzato alla realizzazione del parco canile.

I relatori

Alla serata interverranno l’assessore all’ambiente del Comune di Lecco Ezio Venturini, la fondazione Green di Vimercate, operante nel settore dell’efficienza energetica, ambiente ed edilizia sostenibile. E infine  Luca Spennacchio, scrittore, educatore e formatore cinofilo. E’anche esperto e consulente di zooantropologia applicata e temi ambientali.

Ezio Venturini

“Una serata di approfondimento per trattare un tema importante e utile per la città che vedrà intervenire ospiti di grande spessore professionale – commenta l’assessore all’ambiente del Comune di Lecco Ezio Venturini -. Realizzare questo progetto permetterebbe di riqualificare una zona degradata. E di promuoverne gli aspetti di fruizione per la collettività anche dal punto di vista turistico e culturale. Tutti questi aspetti quindi verranno approfonditi nel corso dell’incontro a cui invito tutti a partecipare”.

L’obiettivo del progetto

“La volontà è quella di creare un parco che offra servizi sia alla cittadinanza e sia agli amici animali, un luogo di svago, un centro di aggregazione attrezzato, attraverso la posa di panchine, la realizzazione di percorsi e l’allestimento di aree verdi e spazi dedicati. Un luogo che sarà dotato di tutto ciò che serve per far fare e fare attività con il proprio cane come l’area mobility, il campo per la socializzazione e non solo, ma anche un luogo di riferimento territoriale per le questioni collegate al rapporto tra uomo e cane”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità