Dote Comune

Due nuovi tirocini in Comune a Lecco

Posti disponibili ai servizi Ambiente e Contabilità. Le domande vanno presentate entro le 12.30 di giovedì 15 ottobre 2020.

Due nuovi tirocini in Comune a Lecco
Lecco e dintorni, 03 Ottobre 2020 ore 18:00

Grazie a Dote Comune sono previsti due nuovi tirocini in Comune a Lecco ai servizi Ambiente e Contabilità. Le domande vanno presentate entro le 12.30 di giovedì 15 ottobre 2020.

Due nuovi tirocini in Comune a Lecco

È preferibile presentare la domanda con procedura interamente digitale, tramite il portale dei servizi online del cittadino.
A tale proposito è necessario possedere le credenziali SPID (Servizio pubblico di identità digitale).
Ricordarsi di scegliere: Area trasversale per il lavoro d’ufficio e, scrivere il realtivo codice LCC1419… ecc. e l’Ufficio nei relativi campi. È possibile presentare la domanda anche direttamente al Protocollo del Comune di Lecco: in tal caso gli interessati devono farla visionare prima al servizio Informazione, comunicazione e partecipazione (orari), piazza Diaz n. 1 – piano terra, e successivamente presentarla all’ufficio Protocollo (orari) entro le ore 12.30 di giovedì 15 ottobre 2020. In tal caso, al Punto accoglienza bisogna farsi annunciare all’ufficio Comunicazione. Dal 19 ottobre 2020, si svolgerà un colloquio di selezione con i singoli candidati, che servirà a valutare titoli, esperienze e motivazioni utili per il tirocinio da svolgere. I candidati riceveranno la convocazione via mail. Ovviamente, pur non costituendo un prerequisito di accesso, saranno privilegiati titoli ed esperienze attinenti all’area tecnico-professionale del tirocinio (vedi anche Profilo formativo e competenze).
Le graduatorie saranno pubblicate sul sito del Comune di Lecco sito entro mercoledì 28 ottobre 2020.
L’inizio dei tirocini è previsto per giovedì 5 novembre 2020.

Cosa è Dote Comune

DoteComune  è un’esperienza formativa nella pubblica amministrazione, organizzata e promossa da Regione Lombardia, ANCI Lombardia, AnciLab e gli enti locali aderenti, in attuazione degli “Indirizzi regionali in materia di tirocini

I partecipanti hanno la possibilità di sperimentarsi nei diversi ambiti istituzionali diventando, da semplici utenti, anche erogatori di servizi ai cittadini, quindi in una esperienza di cittadinanza attiva.

Il progetto, nel singolo Ente, ha una durata di 3, 6, 9 o 12 mesi, con un impegno di 20 ore settimanali.

Chi può partecipare

Possono partecipare alla selezione per l’assegnazione di una Dote cittadini italiani, dei paesi dell’Unione Europea ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, residenti in Regione Lombardia, siano essi inoccupati o disoccupati, di età uguale o superiore ai 18 anni.

Il cittadino straniero proveniente da Paese non comunitario e regolarmente soggiornante in Italia può svolgere in Lombardia l’esperienza di DoteComune secondo le modalità indicate nell’avviso, purché in possesso della carta o del permesso di soggiorno (“Decreto Interministeriale 22/03/2006: normativa nazionale e regionale in materia di tirocini formativi e di orientamento per i cittadini non appartenenti all’Unione Europea”).

Il compenso

È prevista un’indennità mensile di tirocinio di 300 euro; al termine dell’esperienza sarà rilasciata la certificazione delle competenze acquisite, secondo il Quadro Regionale degli Standard Professionali di Regione Lombardia (competenze attivabili).

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia